Menu

PRODUZIONE

Zafferano del Salento ® / Produzione

Produzione

Le fasi della coltivazione

Lo Zafferano del Salento inizia il suo ciclo a Settembre, quando i bulbi vengono messi a dimora su un terreno lasciato a riposo l’anno precedente. L’impianto viene realizzato tra i filari degli ulivi così com’era in uso fare nel passato dai contadini salentini. Il terreno viene preparato con un paio di arature effettuate dopo l’ espianto dei bulbi a Maggio e in estate inoltrata. Per arricchire il terreno non usiamo nessun tipo di concime o ammendante se non i residui di potatura degli ulivi bruciati sul campo. Tutte le fasi della coltivazione sono eseguite manualmente, compreso il meticoloso lavoro di diserbo delle infestanti.

Zafferano del Salento viene prodotto da un’Azienda Agricola biologica, senza l’uso di nessun tipo di sostanze chimiche, nel rispetto dell’ambiente e del consumatore.